Basta Disegni, solo Foto

Per la gioia di tutti quelli che non sopportano più le stronzate che scrivo, ecco a voi una carrellata di foto random. In ordine dall’alto verso il basso:
Il mio primo ufficio – notare scomodissimo tavolo ricavato da comò tolto dei suoi cassetti, whiskey e stecca di paglie già mezzi vuoti

Secondo ufficio SWAG – con vista a 180° sull’orizzonte, navigation deck. Teoricamente quel tavolo è del capitano, ma ho rotto talmente tanto le palle che è diventato mio, con immenso disappunto degli ufficiali, ovviamente. Non preoccupatevi, quelli che vedete subito prima della calotta cranica non sono tumori, bensi’ pieghe temporali e occipitali. E’ tutto ok.
Panoramica del Navigation deck – altrimenti conosciuto come “The Bridge”. Se non si poteva uscire per il maltempo si passavano qua i tramonti a guardare il mare
Ecco a dire il vero non ho mai capito a cosa cazzo serva quella cosa lì, credo venisse usato per ormeggiare Jamal.
Tramonto a prora il giorno dell’arcobaleno sull’oceano
Si avete letto bene A R C O B A L E N O S U L L O C E A N O – due panoramiche del magico regalo atmosferico. Quelli che vedete sono gli altri passeggeri: Solena (Parigi) e Robin ( Strasburgo). Manca Jeremìe, quello frocio (Strasburgo)
Il Gymnasium – esattamente la porta di fronte alla mia. Impagabili i momenti in cui finivo il capitolo di un libro, entravo nella gym a fare due pesi alla barra e ritornavo alla mia lettura come se nulla fosse ( quella alle pareti e’ la stagnola per fumare il crack )
Un foglio geniale trovato nella gym intriso di antica saggezza marinara – a proposito, il foglio era tenuto su da Frodo Baggins
L’unica foto che dimostra che anche i dinosauri possono essere affascinanti

Comments are closed.

-->